* . . . HaPpY nEw YeAr . . . * 2012

Vi auguro sogni a non finire, la voglia furiosa di realizzarne qualcuno … Vi auguro di amare ciò che si deve amare e di dimenticare ciò che si deve dimenticare … Vi auguro passioni … Vi auguro silenzi  … Vi auguro il canto degli uccelli al risveglio e risate di bambini … Vi auguro di resistere all’affondamento, all’indifferenza, alle virtù negative della nostra epoca … Vi auguro soprattutto di essere voi stessi. 
[Jacques Brel]
                                  

*…Don’t want to forget … *

A Magical moment… There was me sending wishes to my friends, there was my Christmas Tree, all the sparkling lights, it was cold outside, and there was Micheal Bublè’s new CD on… And everybody had a beautiful smile, and a   magical   warmth   wrapped   their   hearts   as   they   were   waiting   for   . . .  Midnight . . .  *_*

Yesterday a little girl fell asleep keeping in her hands her new toys . . . And behind her eyes there was the real meaning of Christmas . . . The reason why it comes every year . . .

*…Merry Christmas…*

Basta poco. Basta davvero poco. Basta pensare  alle cose più semplici che riescono a renderci felici. Basta chiudere gli occhi e sentire la magia … Basta ricordarsi di quella luce nel cuore che soffochiamo di continuo con centinaia di suggestioni negative … Quella luce che le persone preferiscono ignorare, indifferenti, preferendo credere che il Natale sia il giorno migliore per essere tristi, per maledire le feste, per incasinarsi, per stressarsi, per essere non-felici. Come chissà cosa dovesse succedere per esserlo finalmente, chissà da chi o da cosa dovesse arrivare la felicità. E invece il Natale arriva, ogni anno, per ricordarci che quella luce esiste ancora e sempre, per ridarle splendore, per tirarla fuori e manifestarla con un sorriso, con un gesto, con un pensiero felice … Per ricordarci, caspita, di essere felici. Buon Natale a tutti!!!