*… Believe …*

Mi sono seriamente preoccupata quando questa mattina perfino il vasetto di Nutella mi ha guardata allargando le braccia e scuotendo la testa come per dire questa volta te la piangi da sola.

La questione è che non fa che allungarsi la lista delle persone che mi mancano da morire, questo Natale. E per la prima volta nella mia vita ho pensato, si lo ammetto, questo sarà un Natale di merda. Non ho un bel niente da festeggiare. Fanculo allo spirito delle feste. Fanculo a tutto. E mentre cercavo di metter pace nella mia testa tra i sostenitori dello scappare via il più lontano possibile da qui e quelli del restare sotto le coperte con la speranza di scomparire tutti insieme per sempre, è arrivato nel bel mezzo della zuffa un altro tipo, dall’aria furba, dall’aria di chi ne sa una più del diavolo ed effettivamente mi andava di sentire anche la sua opinione.

Non è che un trucco. Un’illusione. Ci cascano sempre tutti. E questa volta ci sono cascata pure io. In pieno.

In breve la questione è che più stai morendo dentro, più ne hai bisogno. Del Natale. 

Più soffri per le persone che ami e più ti ci dovresti aggrappare. Ne dovresti approfittare per tenerti su sperando che le corde riescano a reggerti almeno finchè non sarai in grado di raggiungere di nuovo il ciglio della roccia, per tenerti da sola. Tanto da lassù se ti va bene qualcuno c’è, ma non è detto possa aiutarti perchè non può capire o sta lottando come te, ma per fatti suoi.

E allora ho pensato col cazzo che ci casco.

Questa cosa, forse, l’avevo capita già ieri. Quando per strada mi son ritrovata di fronte un Babbo Natale un po’ sciupatello e con un accento che di certo non era del nord, che mi porgeva un foglio e una penna. E un abete enorme su cui attaccare il foglio con su scritta una stronzata qualunque, in cambio di un’offerta.

E allora ho deciso che, ancora una volta, mi sarei tenuta stretta ciò in cui credo e ho sempre creduto, nonostante tutto.

Tutto quello che mi è sembrato di capire, ieri, penso di averlo riassunto lì.

???????????????????????????????

Annunci

17 pensieri su “*… Believe …*

  1. Credici.
    Passeranno tutte le tempeste e capiteranno tutte le difficoltà e vedrai tutte le schifezze più abominevoli di questo nostro delirante mondo ma quella cosa che hai scritto resta sempre comunque la più vera. La prima e l’ultima, ciò che ti ha dato la vita e l’ultimo pensiero che farai. E’ questo il segreto.
    (Forse, eh… che mica sono l’Oracolo di Delfi… però ci credo anch’io… e siamo almeno in due… ma ho il sospetto che siano molti di più…)

    Mi piace

    • Si che ne siamo di più… Quello che manca è il coraggio di ammetterlo, nelle parole e nei gesti. Ammettere che è l’unica cosa che conta davvero. E tante volte ho paura anch’io… Ma l’amore è più forte… Deve esserlo.
      Grazie Ian (:

      Mi piace

  2. E’ che ammetterlo va contro le regole del gioco, siamo tutti belli, gagliardi, vincenti, dobbiamo correre correre correre e debolezze come l’amore sono ormai antiquate, superate, sbagliate, fuori moda…
    Ma tu ci credi davvero?
    😉

    Mi piace

E Secondo Te . . . ?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...