Holes

Tutti ti vogliono così come ti conoscono e da questo non c’è mai scampo. Pensano che nel tuo cuore sopravviva il Paradiso perduto e non faccia mai buio, che sia un posto nel quale non si adotta l’ora legale perché il sole è sempre lì alto nel cielo e la primavera è perenne, non cadono mai foglie e non piangono mai le nuvole, semmai è raffreddore.
Tutti ti vogliono impeccabile e senza un filo di tristezza sbavato. Pronti poi ad accusarti di non aver messo in borsa abbastanza sorrisi e a guardarti scuotendo la testa. Provo rabbia e so di sbagliare, ma vorrei mi si concedesse di essere umana, perché ci sono mostri che non vanno via solo perché gli fai una bella risata in faccia. No. Pretendono di restare con te pertuttalavita e allora devi trovargli pure un posto dove stare per non averli sempre tra i piedi. Questo però non ha voglia di capirlo nessuno. Per cui quando cala la notte passano sfiorandoti la spalla e non ti riconoscono e a meno che tu non finga non ti resta far altro che lasciarli andare via.

Annunci

11 pensieri su “Holes

    • Macché Ian, per quel che mi riguarda quando mi capita di impiastricciare questo blog con uno sfogo, qualcosa che mi fa davvero stare male io il like lo prendo come un sorriso, un abbraccio, pure una pacca sulla spalla. Grazie di esserci…

      Mi piace

E Secondo Te . . . ?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...