ComeDiari #9: (S)Legati

14364643_10208884882733403_1908668947202254235_n

Mi ci vedevo già tra le tue braccia, più forti del vento, più sicure delle mie parole. 

E no, invece. Non si può spiegare. Vederti andar via per l’ennesima volta è buffo e straziante insieme. Come se ci fossimo sporcati le mani di ironia e adesso ogni singolo istante di tempo è fottuto, condannato a macchiarsi e ci guarderà di traverso non appena superato, perché poteva essere bello, bello davvero. 

Un legame se è vero resiste ad ogni cosa. Unisce parole spezzate e traduce silenzi infiniti. Credevo fossimo questo, che in equilibrio sul filo ti avrei raggiunto sempre e ci saremmo capiti con uno sguardo soltanto. Questa volta però non capisco se hanno mentito gli occhi o le parole. La bugia ha preso a morsi la fiducia mentre io urlavo. Ti ho difeso frapponendomi tra le semplici impressioni e gli altri, raccontando di profondità e sincerità, disegnando schizzi del tuo mondo che adoravo visitare ogni volta che potevo.  

Adesso non sento più niente. Le emozioni sono ferme, immobili. Una specie di morte apparente. Forse, sono morte davvero. Forse aspettano solo che tu riprenda a contare voltandoti di nuovo verso il muro.

Cazzo, smettila di guardarmi in silenzio. 

Annunci

21 pensieri su “ComeDiari #9: (S)Legati

    • Vedi il punto è questo, quando non è la prima volta che ti capita inizi a chiederti cosa cavolo c’è più da capire. Niente.
      Anzi una cosa forse si. Ho capito che i legami non si possono spezzare. Se sembrano spezzati allora non sono mai esistiti. E’ l’unica spiegazione che ha senso.

      Liked by 1 persona

      • io invece penso che se continua a capitare è proprio perchè evidentemente c’è da capire qualcosa che non si è ancora capito.. non so dirti cosa però evidentemente c’è qualcosa in sospeso…

        concordo alla perfezione invece sul fatto che i legami non si spezzare… si interrompono, questo si, certamente ma quello che c’è stato non si distrugge (per altro sono anche stra convinto che non ha alcun senso volerlo fare). Poi su tutto il resto relativo alla questione potrei parlare per ore… perchè la nostra mente (anche la mia eh, non mi escludo di certo dal campione di massa) è spesso impreparata nel gestire questo tipo di situazioni e quindi costruisce a seconda della fantasia e creatività di ognuno un sacco di strade, vicoli e sentieri per ottenere ciò che razionalmente vuole ottenere ma che di fatto è spesso solo una forma di illusione a cui semplicemente ci piace credere..

        Liked by 2 people

  1. Secondo me ogni situazione è unica nel suo essere, ed i paragoni con altre non sono utili.
    Capita nella vita che ci si “illuda” di aver trovato la persona giusta, o magari che le situaizoni cambino e che l’equilibrio con il partner venga a mancare.
    I veri legami durano per sempre, ma possono modificarsi.
    Le risposte alle tue domande le potrai trovare solo dentro di te.

    K!

    Liked by 1 persona

    • Appunto massimo, l’incuria. Se non ti prendi cura di ciò che hai a cuore allora non ci sono scuse. Finiamola di nasconderci dietro al dito. Questa è l’era delle relazioni superficiali e io non voglio accettarlo. Se io ho interesse per qualcuno o qualcosa trovo il tempo e le parole. Chi non lo fa non ha interesse, punto.

      Liked by 1 persona

  2. Il tuo post insegna molto e anche quel che leggo nei tuoi commenti.
    Hai ragione, condivido ogni singola parola. Se si ama, se teniamo a qualcuno, il legame non si spezza. Voglio dire, se io amo perché dovrei spezzare un legame? O si ama, o no. Non esistono vie di mezzo. Se amo faccio di tutto per quella persona, per alimentare quel legame. Se non amo, fine.

    Liked by 2 people

    • Sai una cosa V, ho imparato che esistono diversi modi di amare e non sempre le persone danno quel che ti aspetti ma bisogna conoscerle e capirle prima di tutto. Il disinteresse però no. Quello è un segno palese del fatto che ti te non gliene frega niente. Se qualcuno non trova nemmeno 1 minuto per cercarti è perché non vuole trovarlo. Di modi ce ne sono tantissimi. Bastano 30 secondi per farsi sentire, esprimere un qualsiasi pensiero o emozione.

      Liked by 2 people

E Secondo Te . . . ?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...